Per richiedere informazioni clicca e compila il form


Contattaci

A Milano, da sabato 10 febbraio 2018 - 10 incontri con i nostri esperti di recupero crediti 

 

PREMESSA

A causa dell’aumento delle sofferenze e della necessità di tutelarsi dai crediti insoluti, la conoscenza degli strumenti per un efficace azione di recupero è diventata un fattore di importanza strategica per aziende, istituti di credito, società specializzate nel recupero e studi professionali.

In quest’ottica il Master esamina le fasi e le azioni da porre in essere per una gestione efficace del credito, dalla valutazione del grado di recuperabilità al recupero coattivo, attraverso la notifica del precetto, le esecuzioni forzate mobiliari, immobiliari e presso terzi.

 

OBIETTIVI

  • Definire gli istituti e gli strumenti del recupero dei crediti.
  • Individuare la situazione giuridica e patrimoniale del cliente per applicare le azioni di recupero più appropriate.
  • Fornire le conoscenze per una gestione ottimale della relazione con il debitore nelle fasi di recupero in bonis e stragiudiziale, al fine di ottenere il massimo risultato per la banca evitando ove possibile il ricorso ad azioni di recupero giudiziali.
  • Trasmettere un approccio strutturato/sistematico e non casuale nell’uso  della comunicazione finalizzata al recupero crediti.

 

TARGET DI RIFERIMENTO

Specialisti dell’area legale, contenzioso, crediti, di aziende, istituti di credito, di società esterne di recupero crediti, di studi professionali, liberi professionisti.

 

FACULTY DEL MASTER

La faculty è rappresentata dai  professionisti di FINANCE & LEGAL, specialisti nelle diverse problematiche affrontate che operano ad alto livello con le più importanti società nazionali ed internazionali. Continuamente aggiornati nelle proprie aree di competenza grazie al quotidiano contatto con la realtà e all’utilizzo degli strumenti più innovativi, trasferiscono con stile interattivo e dinamico un patrimonio conoscitivo indispensabile nel percorso di formazione del partecipante.

 

DURATA

10 giorni con frequenza al sabato.

 

I PLUS DEL MASTER

  • Master formula weeekend (part time) idonea per favorire gli impegni lavorativi e professionali.
  • Tutoring in aula e on line.
  • Incontri e testimonianze con managers e imprenditori per lo scambio di best practices.
  • Personal business coaching.
  • Project work e autocasi (applicazione delle nuove competenze su progetti dei partecipanti o di aziende partner).
  • Focus sulla crescita in termini di competenze e di sviluppo delle capacità manageriali.

 

MODALITA' DI PARTECIPAZIONE

La procedura di ammissione è finalizzata a verificare la coerenza del profilo del candidato, delle sue aspettative e motivazioni con il progetto formativo del Master.

 

DATA D'INIZIO

Milano - 10 febbraio 2018

 

MAGGIORI INFORMAZIONI

Per saperne di più su:

  • modalità di partecipazione
  • faculty
  • quota di partecipazione e agevolazioni economiche
  • per un colloquio di approfondimento in cui verificare la coerenza del programma con il tuo profilo e le tue aspettative, COMPILA IL FORM E INVIACI LA TUA RICHIESTA

 

L’esame del cliente e dei garanti

  • La natura, la capacità delle parti, l’assunzione di obbligazioni, le garanzie, l’escutibilità, la fallibilità
  • Il regime patrimoniale della famiglia
  • Le obbligazioni dei minori e altri incapaci

 

Gli istituti e gli strumenti del recupero dei crediti

  • I titoli da azionare: cambiale, assegno, contratti di mutuo
  • Il decreto ingiuntivo
  • Le garanzie personali e reali
  • I diritti di prelazione

 

L’ottenimento di decreto ingiuntivo e di sentenza definitiva

 

Le azioni esecutive

  • L’atto di precetto: natura, effetto, utilizzo
  • L’atto di pignoramento: effetto e suo sviluppo

 

L’esecuzione mobiliare: ricerca dei beni e sviluppo della procedura

  • L’opposizione all’esecuzione e agli atti esecutivi

 

L’esecuzione immobiliare

  • Individuazione del bene e suo pignoramento, vendita e riparto del ricavato
  • Le opposizioni agli atti
  • L’opposizione all’esecuzione e agli atti esecutivi

 

L’esecuzione presso terzi

 

L’esecuzione promossa dal creditore fondiario e i rapporti con il fallimento e le altre procedure concorsuali

 

Le procedure concorsuali

  • L’insolvenza dell’imprenditore e i requisiti per il suo fallimento: dichiarazione e procedura
  • Il concordato preventivo e le innovazioni introdotte dal D.L. 88/12 convertito in L. 134/12
  • L’accordo di ristrutturazione dei debiti
  • Il piano di risanamento attestato ai sensi dell’art. 67 L.F.

 

Comunicare con il debitore nella fase di recupero in bonis e stragiudiziale in maniera persuasiva

  • La Comunicazione come strumento per il Recupero Crediti
  • L’importanza della CPV nella gestione della telefonata
  • La gestione delle emozioni
  • Come scoprire la “menzogna”
  • Alcune tecniche di Comunicazione persuasiva (come farsi dire “si”)

 

Parlare con  il debitore

  • Tipologie psicologiche di debitore
  • Come individuare la “persona giusta”
  • Notificare lo stato debitorio
  • Come gestire le obiezioni: obiezioni generiche e contestazioni pertinenti
  • Negoziazione e accordi sulle modalità di pagamento

 

 Comunicare con il telefono

  • Come superare i “filtri”
  • Gli errori da evitare al telefono
  • Gli orari di chiamata e i “recall”
  • Il ruolo della comunicazione Non verbale
  • Gestione dello Stress (cenni)

Contatti

Finance & Legal

Executive Education
Piazzale Baiamonti, 3 20154 MIlano, MI IT

 

Network